Traslochi

  1. Regalare la televisione al vicino e al suo posto montare una libreria.
  2. Fare avanti e indietro dalla stanza del casino con scatoloni di libri che non trovavano spazio nei vecchi scaffali.
  3. Tirare giù tutto e rimettere a posto in rigoroso ordine alfabetico.
  4. Contemplare soddisfatto il risultato.
  5. Inorridire scoprendo che il mio libro è finito subito dopo Esercizi Di Stile di Queneau.
  6. Cercare su internet il numero di telefono dei discendenti dello scrittore per porgere le mie più sentite scuse.
  7. Accorgersi in tempo di aver lasciato fuori un libercolo sulla storia dei pirati, che fa si che adesso Acapistrani si trovi fra una masnada delle peggiori carogne che abbiano mai solcato i mari e uno scrittore di noir beffardo.
  8. Fuck yeah.

Pubblicato da

spassky

Pablog è l'identità segreta di uno scrittore premiato con un paio di nobel alcuni anni fa, ma di cui non si vanta in giro perché il primo l'ha ricevuto per un disguido postale e il secondo come riconoscimento per aver restituito il primo al suo legittimo proprietario. Però un giorno ne riceverà uno per il suo lavoro, ne è certo. Solo che sarà il nobel per la medicina.

E dimmelo, dai, lo so che ci tieni