essenziali

Il funzionamento ramingo di explorer mi lascia sempre più perplesso, ma d’altronde se voglio scrivere su splinder e visualizzare anche la barra degli strumenti googlechrome non va bene. Perlomeno una pagina me l’ha aperta, vedrò di sfruttarla.
La giornata di sole mi spinge ad essere breve e cacciarmi sulla sdraio mezz’ora, il libro procede lentamente come sempre, è intorno alle tredici pagine, forse quattordici, che corrispondono a boh, quaranta? e non so come fare a farlo stare in duecento, ma questo è un calcolo che non ho voglia di spiegare.
Ho voglia di espatriare. Vado a farmi un caffè.

10 Comments

  1. Usa firefox, che la barra di google ce la puoi mettere

    (strano che non si possa mettere anche su Chrome che e` di google… sei sicuro che non si possa?)

    Rispondi

  2. No, non è la barra di google che non compare, ma quella di splinder, che mi permette di modificare font dimensione e colore dei caratteri senza dover ricorrere all’html.

    Rispondi

  3. Uh, non ci avevo mai provato a postare su splinder con chrome.
    Nemmeno a me compare la barra della formattazione del testo con chrome, e nemmeno con opera.

    Rispondi

  4. …e mettere delle illustrazioni?

    pagine da colorare, margini enormi, interlinea doppia, carattere 24 (poi in copertina ci scrivi Viewing Impaired Friendly e te la tiri pure), stampa solo sul fronte…

    Rispondi

E dimmelo, dai, lo so che ci tieni